Cuocere nelle pentole o nelle pirofile di terracotta è un modo sano e salutare di cucinare. Il cibo conserva e accentua il proprio sapore e grazie all’uniformità di cottura si riduce la necessità di usare grassi. Sono così belle e funzionali da permettere di portare le pietanza direttamente dal fuoco o dal forno, alla tavola.

Tutti gli oggetti “La Gabbianella” sono realizzati a mano, con un impasto di argilla porosa. Hanno la superficie vetrificata ad alta temperatura priva di metalli pesanti, caratterizzata da una piccola “rete“ detta ”Cavilli”, i quali non sono da considerare difetto. Infatti è grazie a loro che il vapore acqueo arriva uniformemente al cibo in cottura ed inoltre rende le pentole particolarmente resistenti al calore. Oggetti dedicati a speciali cotture, colorati, allegri, per stupire in tavola o decorare la cucina, ma soprattutto utili: il Cuocipollo, la Patatiera, la storica Fagioliera, la Griglia da tavola, la Rostiera per verdure, la Pentola del pane, il Cuocimela, il Maialino, la Tortiera cuore

Acquista cliccando la foto sotto

La prima volta che la pentola viene utilizzata immergere in acqua fredda per 3 o 4 ore. Le volte successive bastano pochi minuti. L’acqua assorbita viene poi rilasciata durante la cottura sottoforma di micro-vapore creando una membrana protettiva che mantiene l’integrità degli aromi.

Per le pentole usare la reticella frangifiamma. Cottura a fuoco lento.

Accorgimenti: quando la pentola o la pirofila è calda maneggiare con cura, in quanto più delicata agli urti. Evitare di appoggiare su marmo o pietra. Usare un sottopentola. Evitare gli sbalzi di temperatura. Usare mestoli di legno per non alterare il gusto dei cibi.

Lavaggio: lavare a mano, senza però usare spugnette abrasive. Prima di riporle farle asciugare all’aria aperta e in luogo asciutto e non chiuso per evitare cattivi odori e che si formino muffe.

Speciale Griglia: Accendere nella bacinella d’acciaio 2 o 3 pasticche naturali per evitare che si creino cattivi odori, mettere sopra la gratella e sopra di essa il carbone. In pochi minuti il carbone sarà pronto per essere versato all’interno della bacinella e la griglia sarà pronta all’uso. Il calore del carbone terrà la gratella calda per tutta la cena. Usare sempre un sottopentola, un piatto o un tagliere per evitare che si rovini la superficie del piano di appoggio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: